L’elevato Ozono troposferico influisce sulla biodiversità

Nonostante i progressi nella comprensione dei meccanismi fisiologici dell’O3 e di altri inquinanti atmosferici sulle piante, sappiamo poco delle risposte delle comunità e degli ecosistemi all’O3 e comunque suggeriscono che l’O3 può influenzare (i) la composizione e la diversità delle comunità vegetali influenzando i tratti fisiologici chiave; (ii) la chimica fogliare e l’emissione di sostanze volatili, influenzando così la competizione pianta-pianta, le interazioni pianta-insetto e la composizione delle comunità di insetti; e (iii) le interazioni pianta-suolo-microbo e la composizione delle comunità del suolo interrompendo la caduta dei rifiuti delle piante e alterando i processi del suolo. Di conseguenza, O3 cambia la composizione della comunità dei microbi del suolo e la loro diversità alfa è spesso ridotta, ma gli effetti variano nei diversi ambienti nel tempo e nello spazio. Questi risultati stimoleranno ulteriori studi sugli impatti degli inquinanti atmosferici sulla biodiversità, le comunità e il funzionamento degli ecosistemi.

Annunci

ESPANSIONE GLOBALE DELLE AREE PROTETTE

Le ecoregioni di crisi, gli hotspot di biodiversità, le aree endemiche per gli uccelli e i paesaggi forestali intatti sono alcuni tipi di aree protette (AP) che dovrebbero aiutare a prevenire la perdita di biodiversità. Tuttavia, l’attuale rete globale dell’AP non è riuscita a mitigare con successo il declino in corso della biodiversità e dei servizi ecosistemici e vi è un consenso schiacciante sul fatto che l’obiettivo non abbia conservato adeguatamente la biodiversità. Quindi suggeriscono di concentrarsi sulla pianificazione spaziale degli AP terrestri globali individuando priorità efficaci in termini di costi e fissando obiettivi di copertura globali e nazionali. Questo documento considera come raggiungere praticamente un obiettivo del 43% di territorio protetto, che riflette l’obiettivo “mezza terra” fissato come soglia per raggiungere un’efficace conservazione della biodiversità. Con una pianificazione territoriale ad alta risoluzione per un’efficace espansione delle PA, è possibile designare i siti più convenienti per le PA, in considerazione sia degli obiettivi nazionali che delle diverse condizioni ambientali e sociali regionali.

Annunci

CONSERVAZIONE DELLA BIODIVERSITÀ E NEUTRALITÀ DEL CARBONIO

La maggior parte dei paesi stabilisce priorità di conservazione su scala nazionale o subnazionale, ma i conti nazionali raramente menzionano obiettivi e indicatori regionali o globali. Tuttavia, è fondamentale cercare sinergie su tutte le scale e identificare sovrapposizioni e differenze per consentire decisioni efficaci necessarie per l’attuazione del quadro globale della biodiversità post-2020. Per evitare impatti negativi sui risultati della conservazione, dovrebbero essere valutati compromessi e sinergie con altre priorità, esaminando come incorporare obiettivi di carbonio nella pianificazione della conservazione della biodiversità per massimizzare i benefici collaterali. A questo proposito, i paesi firmatari della CBD dovrebbero sviluppare un quadro attuabile che stabilisca priorità sinergiche per la conservazione della biodiversità, la cattura del carbonio e la riduzione delle emissioni e faccia un uso migliore di strumenti efficaci per il raggiungimento degli obiettivi climatici e di biodiversità. È importante notare che grandi lacune nella conoscenza ostacolano la nostra comprensione della biodiversità stessa. La biodiversità terrestre, sia sopra che sotto terra, e la biodiversità oceanica sono aree critiche per ulteriori studi. In particolare, dobbiamo includere parti del mondo meno studiate. In caso contrario, sarà difficile sviluppare impegni internazionali per sostenere la biodiversità negli oceani e nei suoli. Nei prossimi anni, le attività chiave dovrebbero porre l’accento sulla scoperta delle specie e sul monitoraggio e la mappatura della biodiversità. Attendiamo con impazienza un’ulteriore summit internazionale sulla ricerca della biodiversità e l’attuazione di obiettivi a diverse scale. Dati i tempi recenti, di diverse crisi globali [covid-19 incluso] , sinceramente c’è una ridotta aspettativa di risultato.

Annunci

Fonte parziale:

https://www.science.org/

Libri che trattano la Biodiversità

Download Gratuito

Italia🇮🇪

USA🇺🇸

DONATE

☕Buy me a coffee

2,00 €

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...