I veri esperti si stanno facendo avanti per ripristinare la definizione scientifica di “cambiamento climatico”

La maggior parte dell’energia nell’atmosfera terrestre proviene dal Sole. È noto da tempo che i cambiamenti della cosiddetta irradianza solare totale (“TSI”) – la quantità di energia emessa dal Sole negli ultimi secoli – potrebbero aver contribuito in modo sostanziale ai recenti cambiamenti climatici.

Fondamentalmente, uno studio condotto da CERES del 2021 ha rilevato che l’Intergovernmental Panel on Climate Change (“IPCC”) delle Nazioni Unite ha considerato solo un piccolo sottoinsieme dei set di dati pubblicati della STI durante la valutazione del ruolo del Sole nei cambiamenti climatici e che questo sottoinsieme includeva solo dataset di “bassa variabilità solare”. Di conseguenza, l’IPCC è stato prematuro nell’escludere un ruolo sostanziale del Sole nei recenti cambiamenti climatici.

CERES, ilCenter for Environmental Research and Earth Sciences , è un gruppo di ricerca multidisciplinare e indipendente i cui obiettivi sono affrontare questioni importanti nei campi delle scienze ambientali e della terra.

Lo studio, che è il più completo fino ad oggi, è stato condotto da 23 esperti nei campi della fisica solare e delle scienze del clima provenienti da 14 paesi e pubblicato su Research in Astronomy and Astrophysics (“RAA”). Ha esaminato il ruolo del Sole nei cambiamenti climatici negli ultimi 150 anni e ha scoperto che l’IPCC potrebbe essere stato prematuro nella conclusione che i recenti cambiamenti climatici sono principalmente causati dalle emissioni umane di gas serra.

Gli autori hanno scritto che gli scienziati giungono a conclusioni opposte sulle cause dei recenti cambiamenti climatici a seconda dei set di dati che considerano. In un comunicato stampa che annunciava il loro studio, CERES ha fornito esempi di come, selezionando determinati set di dati, l’IPCC distorce le proprie conclusioni e ha notato ciò che vari esperti avevano da dire sui risultati dello studio. Di seguito è riportato un esempio di ciò che i veri esperti avevano da dire.

Il co-team leader del CERES, il dottor Ronan Connolly, autore principale dello studio, ha dichiarato:

“L’IPCC ha il compito di trovare un consenso sulle cause del cambiamento climatico. Comprendo l’utilità politica di avere una visione consensuale in quanto rende le cose più facili per i politici. Tuttavia, la scienza non funziona per consenso. In effetti, la scienza prospera meglio quando agli scienziati è permesso di essere in disaccordo tra loro e di indagare le varie ragioni del disaccordo. Temo che, considerando in modo efficace solo i set di dati e gli studi che supportano la narrativa scelta, l’IPCC abbia seriamente ostacolato il progresso scientifico nella comprensione genuina delle cause dei cambiamenti climatici recenti e futuri. Sono particolarmente turbato dalla loro incapacità di spiegare in modo soddisfacente l’andamento delle temperature rurali”.

Quanto ha influenzato il Sole l’andamento della temperatura nell’emisfero settentrionale? Un dibattito in corso , Comunicato stampa, 6 agosto 2021

WeiJia Zhang, professore di fisica alla Shaoxing University (Cina) e membro della Royal Astronomical Society (Regno Unito), ha dichiarato:

“La ricerca per capire come il clima della Terra sia collegato al Sole è una delle più antiche materie scientifiche studiate dagli antichi greci e cinesi. Questo documento di revisione svela il mistero e spiega perché è stato così difficile fare progressi scientifici finora. Ci vorrà la vera comprensione della dinamica dei fluidi e del magnetismo sia sul Sole che sulla Terra per trovare il prossimo grande balzo in avanti”.

Quanto ha influenzato il Sole l’andamento della temperatura nell’emisfero settentrionale? Un dibattito in corso , Comunicato stampa, 6 agosto 2021

László Szarka, dell’Istituto ELKH di Fisica della Terra e Scienze Spaziali (Ungheria) e anche membro dell’Accademia delle Scienze Ungherese, ha dichiarato:

“Questa revisione è una pietra miliare cruciale sulla strada per ripristinare la definizione scientifica di ‘cambiamento climatico’ che è stata gradualmente distorta negli ultimi tre decenni. La comunità scientifica dovrebbe finalmente rendersi conto che nella scienza non c’è autorità o consenso; solo il diritto di cercare la verità”.

Quanto ha influenzato il Sole l’andamento della temperatura nell’emisfero settentrionale? Un dibattito in corso , Comunicato stampa, 6 agosto 2021

Di recente, il Dr. John Robson del Climate Discussion Nexus (“CDN”) ha intervistato il Dr. Connolly sul ruolo del Sole nei recenti cambiamenti climatici.

CDN ha pubblicato un video “esplicativo” di 20 minuti che include estratti di questa intervista e una discussione su alcune delle recenti ricerche scientifiche di CERES. Sebbene il video copra alcuni punti tecnici, sono spiegati in modo molto chiaro e accessibile.

Il video si riferisce allo studio CERES descritto in precedenza in questo articolo, vale a dire: ‘ Quanto ha influenzato il Sole le tendenze della temperatura dell’emisfero settentrionale? Un dibattito in corso ‘ e puoi leggere una breve descrizione degli argomenti trattati dal video QUI .

Nexus di discussione sul clima: guardando il sole, 1 giugno 2022 (20 minuti)

YouTube, ovviamente, ha etichettato il video per “spingere” gli spettatori lontano dai fatti e verso la “linea del partito” globalista delle Nazioni Unite.

Se il video viene rimosso da YouTube puoi guardarlo su Rumble QUI .

Fonte: https://expose-news.com/

Dona

Per la proliferazione di informazioni prive di censura DanWebsite ha bisogno anche del tuo aiuto. Sostienici anche con una minima donazione. E più che sufficiente. Grazie di ♥️

3,00 €

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...