Bill Gates ha dato a UK Aid decine di milioni per modificare geneticamente il bestiame (anche le prove)


Bill Gates non vuole solo vaccinare gli esseri umani, ma anche il bestiame. Questo sinistro piano non è quello che afferma di aiutare gli animali a sopravvivere in modo che i bambini in Africa e nell’Asia meridionale ricevano più carne, latticini e uova. È un investimento che sta facendo attraverso UK Aid, il cui obiettivo è molto probabilmente la proprietà e il controllo delle fonti alimentari per i più poveri del mondo.

Nel gennaio 2018, Bill Gates ha visitato la Langhill Farm dell’Università di Edimburgo per lanciare la Global Academy of Agriculture and Food Security dell’università. “[Non si tratta solo di agricoltura e sistemi di approvvigionamento alimentare, ma di politica, governance, conflitti, cambiamento ambientale – tanti aspetti diversi”, ha detto il professor Geoff Simm dell’università.

Nel video qui sotto, mentre il Prof. Simm pronuncia queste parole, prendete nota del segno a destra dell’immagine. Dichiarava: “Un pianeta. Una Salute. Una possibilità.”

“One Health” è la nefasta ideologia One Health promossa da Peter Daszak, Jeffrey Sachs e Anthony Fauci. È uno schema ideato dai Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (“CDC”) e Davos per effettuare “The Great Reset” assumendo la gestione dell’agricoltura – sia bestiame che piante – terre selvagge e gli animali che vivono in esse , e la salute degli animali domestici e la salute umana definendo tutte queste entità come “One Health”.

Durante la visita congiunta all’Università di Edimburgo con Bill Gates, il segretario per lo sviluppo internazionale Penny Mordaunt ha annunciato la nuova ricerca sugli aiuti del Regno Unito, che è stata condotta dall’organizzazione internazionale CGIARLa missione del CGIAR è “fornire scienza e innovazione che promuovano la trasformazione del cibo, della terra e dei sistemi idrici in una crisi climatica”.

La Bill & and Melinda Gates Foundation è un partner importante nella ricerca internazionale e durante la visita a Edimburgo ha annunciato un ulteriore investimento nella ricerca e sviluppo del bestiame con sede nel Regno Unito.

Nel video qui sotto, Gates fa seguito al Prof. Simm: “La Fondazione Gates ha collaborato con DFID [Dipartimento britannico per lo sviluppo internazionale] su un gran numero di cose. E tra questi c’è il lavoro che svolgiamo insieme sul bestiame per aiutare gli animali a sopravvivere con vaccini o genetica migliore”, ha detto Bill Gates.

1:32 minuti, in lingua Inglese.

Ulteriori risorse:

Lad bible ha descritto il coinvolgimento di Bill Gates come “[Gates] si è impegnato a donare $ 40 milioni (£ 28 milioni) per creare una super mucca per aiutare a porre fine alla povertà nel mondo. Sì, hai letto bene.

Secondo Reuters, la Fondazione Gates stava investendo 40 milioni di dollari in progetti per sviluppare vaccini per il bestiame, utilizzando software , e renderli accessibili ai piccoli agricoltori più poveri in tutta l’Africa e l’Asia meridionale attraverso la Global Alliance for Livestock Veterinary Medicine (“GALVmed”) , un partenariato pubblico-privato con sede a Edimburgo.

Il New York Post ha riferito che Gates voleva prendere i geni dal bestiame britannico e infonderli con il DNA delle razze africane per creare una mucca che potesse prosperare ovunque. “Il bestiame è magico. Puoi vendere la produzione e questi sono soldi per le tasse scolastiche. Puoi mantenere la produzione e questa è la diversificazione della dieta “, ha detto Gates.

Secondo il suo sito web , per gli anni da settembre 2008 a luglio 2022 la Fondazione Gates ha finora investito un totale di 182,4 milioni di dollari in GALVmed.

Quanto è probabile che le motivazioni di Gates siano di porre fine alla povertà? Estremamente improbabile. Tre anni prima del suo investimento di 40 milioni di dollari per modificare geneticamente il bestiame per aiutare “i più poveri”, Gates ha scritto in un blog :

La carne è un’ottima fonte di proteine ​​di alta qualità che aiutano i bambini a svilupparsi completamente mentalmente e fisicamente. In effetti, parte della strategia sanitaria della nostra fondazione prevede l’introduzione di più carne, latticini e uova nella dieta dei bambini in Africa.

Ma c’è anche un problema. Allevare animali può avere un impatto enorme sull’ambiente.

Come possiamo produrre abbastanza carne senza distruggere il pianeta? – una soluzione sarebbe quella di chiedere ai più grandi carnivori (americani e altri) di ridurre, anche della metà… Energia più economica e migliori varietà di colture aumenteranno la produttività agricola, specialmente in Africa, quindi non dovremo scegliere tra l’alimentazione degli animali e l’alimentazione delle persone… Sono anche fiducioso per il futuro dei sostituti della carne.

L’idea nella prima parte del suo blog non corrisponde alle sue idee successive nello stesso blog. Entrambi non possono essere veri.

La Fondazione Gates ha un’agenda agricola che sostiene prodotti agrochimici, semi brevettati, carne finta e controllo aziendale – interessi che minano l’agricoltura rigenerativa, sostenibile e su piccola scala. Uno degli attori chiave in questo programma è l’adozione diffusa della carne sintetica. Inoltre, Gates sembra essere dietro la spinta per impedire alle madri di allattare e incoraggiare l’assorbimento del “latte umano” prodotto in un laboratorio, insieme ad altre varietà di cibo finto. Possiamo quindi presumere che la prima parte del blog di Gates sia una bugia.


LEGGI DI PIÙ:

▪️ https://danwebsite.com/2022/08/20/bill-gates-sta-portando-avanti-in-silenzio-un-piano-sinistro-per-costringerti-a-mangiare-carne-sintetica/

▪️ https://danwebsite.com/2022/04/22/il-contadino-bill-e-sua-moglie-i-proprietari-privati-di-piu-terreni-agricoli-di-chiunque-altro-in-america/


Successivamente, Gates è diventato silenziosamente il più grande proprietario di terreni agricoli degli Stati Uniti. E tiene d’occhio anche l’agricoltura nell’Africa subsahariana e nell’Asia meridionale. Nel gennaio 2020, la Fondazione Gates ha annunciato che stava creando un’entità senza scopo di lucro chiamata Gates Ag One che mira a “accelerare gli sforzi per fornire ai piccoli agricoltori nei paesi in via di sviluppo… l’accesso agli strumenti convenienti e alle innovazioni di cui hanno bisogno per migliorare in modo sostenibile la produttività delle colture e adattarsi agli effetti del cambiamento climatico”. Questo schema non è privo di implicazioni finanziarie, una delle quali è l’onere finanziario per i più poveri del mondo.

A parte l’ovvio ritorno finanziario sul suo investimento, perché altrimenti Gates sarebbe interessato all’ingegneria genetica del bestiame? Anche se non conosciamo il funzionamento interno delle menti dei globalisti, potremmo prendere in considerazione un paio di teorie che, in definitiva, finiscono con lo stesso risultato: proprietà e controllo da parte di poche “élite” autoproclamate con Gates come uomo copertura.

Una spinta verso forme di vita geneticamente modificate (“GM”) potrebbe essere quella di consentire la proprietà di raccolti e bestiame .  Celeste Solum , un ex agente della FEMA, ha svolto ricerche approfondite sul progetto International Barcode of Life (“IBOL”), un’iniziativa Rockefeller che mira a codificare a barre ed etichettare tutta la vita.

Perché dovrebbero voler codificare a barre ed etichettare tutta la vita? Solum ha spiegato in un’intervista del 2020 che durante un esercizio da tavolo sulla pandemia del 2018 intitolato “Clade X” è stato rivelato che un comitato aveva impiegato dieci anni a creare una nuova tassonomia o classificazione per la vita chiamata PhyloCode . Invece dei raggruppamenti logici – come uccelli, insetti, rettili, pesci e mammiferi – il PhyloCode ha riorganizzato le classificazioni. Ad esempio, gli esseri umani appartengono alla stessa famiglia di artropodi, dinosauri e uccelli. “Si mescola e si abbina e non ha senso. Ma questo è di progettazione perché con la modifica genetica stanno mescolando le specie continuamente. Nessuna forma di vita sarà più pura. Il loro obiettivo è contaminare ogni singola forma di vita”, ha detto Solum.

E perché dovrebbero farlo? Poiché non possono brevettare qualcosa del “vecchio mondo”, in altre parole forme di vita naturali, ha detto Solum, possono solo brevettare una nuova forma di vita. In breve, vogliono un “nuovo ordine mondiale” fatto a loro immagine che sia di loro proprietà e completamente sotto il loro controllo.

Per saperne di più: Il codice a barre della vita: capiamo davvero cos’è e cosa mira a fare?

Quello a cui stiamo attualmente assistendo è un collasso mondiale di molti ecosistemi, e questo non è solo uno sfortunato effetto collaterale dell’inquinamento, dell’uso eccessivo di pesticidi e delle nuove tecnologie di illuminazione stradale, ma fa parte di un piano orchestrato per ridurre la biodiversità sul pianeta e rendere il mondo un luogo più controllabile e omogeneo.

Quali obiettivi raggiunge lo spopolamento di massa della vita animale e vegetale? Un bel po’ in realtà. Uno è che i miscredenti vogliono che in futuro mangiamo alimenti sostitutivi inorganici coltivati ​​in laboratorio – sostituti della carne, sostituti vegetali, persino sostituti della frutta – così la libertà di scelta delle persone viene eliminata. A tal fine, stanno progettando carenze massicce di carne, pollame e latticini e aumentando i prezzi.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...