Articolo evidenziato

Il rogo dei libri è la dittatura nell’editoria, e non solo, nella Cina di Xi Jinping

Un romanzo di un milione di parole è stato censurato prima ancora di essere condiviso. Dopo che una scrittrice è stata bloccata fuori dal suo romanzo, prima che fosse pubblicato, per aver incluso contenuti illegali, gli utenti web cinesi si stanno chiedendo fino a che punto arriva la censura dello stato. Immagina di lavorare al tuo romanzo sul tuo computer di casa. Ãˆ quasi finito; hai già scritto … Continua a leggere Il rogo dei libri è la dittatura nell’editoria, e non solo, nella Cina di Xi Jinping