Articolo evidenziato

Bambino negli USA muore dopo aver ricevuto una trasfusione di sangue da donatore vaccinato contro il COVID (prove, non farneticazioni)

Questa è la tragica storia di Alex negli Stati Uniti, morto a metà dicembre, due settimane dopo che il caso di Baby W in Nuova Zelanda ha fatto notizia a livello internazionale. Con l’avvento delle iniezioni di mRNA, come i “vaccini” Covid, ci sono nuove sfide con le donazioni di sangue. E molte persone hanno delle riserve sulla trasfusione di sangue da persone vaccinate. Che si tratti di un’emergenza, … Continua a leggere Bambino negli USA muore dopo aver ricevuto una trasfusione di sangue da donatore vaccinato contro il COVID (prove, non farneticazioni)

Articolo evidenziato

Dave Mears: un uomo britannico di 58 anni ha una gamba amputata dopo una sanguinosa infezione a seguito del colpo di AstraZeneca

STAMFORD, LINCOLNSHIRE – Un ex campione di arti marziali di 58 anni, viaggiatore del mondo e proprietario di un bar è su una lunga strada verso il recupero e l’adattamento dopo un’estrema reazione avversa ai colpi sperimentali di COVID-19. Il signor Dave Mears ha ricevuto l’iniezione di AstraZeneca il 4 marzo, secondo Rutland & Stamford Mercury. Ha subito sofferto di sintomi simil-influenzali e febbre “alle stelle”. Il signor … Continua a leggere Dave Mears: un uomo britannico di 58 anni ha una gamba amputata dopo una sanguinosa infezione a seguito del colpo di AstraZeneca

Articolo evidenziato

Donna colombiana britannica una delle prime a ricevere un risarcimento in Canada per la morte della madre causata da un’iniezione di Covid

Franci DuPerron di Maple Ridge ha perso la madre a causa di un’iniezione di Covid. Ãˆ una delle prime persone in Canada a essere risarcita per la morte di un membro della famiglia nell’ambito del programma canadese di sostegno alle lesioni da vaccino.  Sua madre aveva ricevuto un’iniezione di Moderna. Dieci minuti dopo, aveva difficoltà a respirare. Presto perse i sensi. Un’infermiera le ha somministrato due EpiPen, uno in … Continua a leggere Donna colombiana britannica una delle prime a ricevere un risarcimento in Canada per la morte della madre causata da un’iniezione di Covid

Antivirale orale per covid-19. Solo un’altro errore ?

Il primo antivirale orale per il trattamento del COVID-19, il molnupiravir di Merck & Co., ha ricevuto l’approvazione dall’Agenzia di regolamentazione dei medicinali e dei prodotti sanitari del Regno Unito il 4 novembre. Ma l’approvazione, per le persone ad alto rischio di malattia grave, arriva quando un importante virologo ha suggerito che l’uso di molnupiravir potrebbe fare molto più male che bene, potenzialmente scatenando nuove varianti … Continua a leggere Antivirale orale per covid-19. Solo un’altro errore ?